Giulia

Nata a Padova nel 1979, sono laureata in storia dell’arte contemporanea e da molti anni mi occupo soprattutto di mediazione culturale e di progetti educativi rivolti principalmente alle scuole e alla formazione degli insegnanti.

Appassionata di politica e di strategie di comunicazione, conosco bene il potere educativo, diseducativo, comunicativo delle immagini che proliferano nella società contemporanea.

Rivendico la necessità collettiva di un educazione ad uno  sguardo critico necessario per  orientarsi consapevolmente nel mare magnum della comunicazione visiva spesso invasiva e ambivalente.

Milito quotidianamente contro ogni forma di violenza e discriminazione e cerco di farlo usando le enormi potenzialità del web ma anche lavorando sul territorio.

Ho iniziato a scrivere per questo blog sperando di apportare, in qualità di inviata dall’estero, uno sguardo diverso. Ritengo che il confronto con le politiche culturali che altri paesi europei portano avanti sulle tematiche come la parità e le differenze di genere sia fondamentale.

Ho abbandonato l’Italia nel 2008 per vivere prima in Germania e poi in Francia.

Scrivo per altri blog, fra cui  Il Corpo delle Donne di Lorella Zanardo e Bambole e Diavole.

Abito e lavoro a Parigi dal 2010.