Like what you see: Gli uomini pelosi fanno “la radiografia” ginecologica alle ragazze

body slim

body slim

Disclaimer: A seguito di una controversia con l’azienda protagonista del nostro articolo, decidiamo di modificare le immagini, per evitare pretestuose azioni legali che si appellano a reati che non abbiamo commesso e non commettiamo mai con il nostro blog. Noi facciamo controinformazione e analizziamo la comunicazione delle aziende. Troviamo che l’unica cosa diffamante in tutto questo sia la rappresentazione del “genere” femminile come una vulva depilata ed osservata. A noi non piace cosa vediamo e, anche con una risata, ne rendiamo partecipi i/le nostri/e lettori/trici. U n’azione parodica apre spesso alla messa in discussione della propria modalità di commercializzazione, cosa che stavolta non è avvenuta. Tutti i loghi sono stati rimossi. UAGDC.

Rinvenuta a Roma, Via delle Milizie. Grazie ad Antonio per la segnalazione. Insomma, secondo il centro estetico e il creatore della campagna pubblicitaria, sarebbero solo le donne a doversi depilare,  sopratutto per piacere agli uomini.   La campagna è stata contestata sul wb perché è maschilista, in quanto sarebbe indirizzata agli uomini anziché alle donne, ritenute anche dalla stessa campagna, uniche acquirenti del servizio. Allora perché rivolgersi agli uomini?

Una campagna per persuadere gli uomini a far depilare la vulva delle proprie donne? Ancora una volta, la donna vista come oggetto passivo e l’uomo come unico fruitore di un servizio che non è rivolto a lui, perché secondo la campagna, gli uomini non si depilano. A rivelarlo sono pure i peli che sbucano dalle braccia del voyeur.

In conclusione quello che ne viene fuori è: Agli uomini piace la figa e quindi le donne dovrebbero curarsela e tenerla bella. Un messaggio a dir poco agghiacciante inserito in un contesto sociale come l’Italia dove le donne subiscono violenze sessuali e fisiche fino alla morte in quanto ritenute come oggetti sessuali privi di desiderio e autodeterminazione (ieri è stata stuprata e uccisa una ragazzina di 19 anni).

Noi abbiamo realizzato delle contro-campagne ironiche:

body slim2

body slim3

4 commenti

  • …vado leggermente ot e chiedo: perché poi sottostare a questa dolorosissima e costosissima pratica della depilazione intima? Peraltro, al contrario di quanto vogliono farci credere estetiste &co, espone inutilmente al rischio di infezioni e irritazioni: http://www.guardian.co.uk/commentisfree/2012/aug/07/pubic-hair-has-job-stop-shaving

    Mi piace

  • E infatti gle estetiste serie e professionali mettono in guardia le clienti dai pericoli derivanti dalla depilazione intima completa. Alcune proprio si rifiutano di farla. Ma secondo questi geni che di professionale non hanno nulla, siccome piace agli uomini le donne dovrebbero fregarsene della propria salute, La prossima campagna pubblicitaria cosa sara? Gli uomini trovano sexy le donne che fumano?

    Mi piace

  • L’estetista non lancia la moda, la pornografia si!!!! Molte estetiste si rifiutano di farla perche’ non solo e’ molto dolorosa per la persona, ma inoltre per l’estetista stessa sono 45 minuti di lavoro meticoloso e diciamolo pure ginecologico. Questa moda viene direttamente dalla pornografia che e’ consumata al 90% da uomini quindi. Inoltre in molte altre culture, per questioni di caldo e irritazioni provocate dai peli le donne e gli uomini si depilano completamente. Siamo Mediterranei, quindi pelosi.

    Mi piace

  • Pingback: Il centro estetico ritira le immagini dal web. Un piccolo successo. – Un altro genere di comunicazione