Le gare machiste in tv

Mattino 5, canale 5, Mediaset. Nella tv della netta divisione di genere i maschi devono fare a gara di virilità e le femmine di seduzione.
Bene,nulla di nuovo, ma a volte gli stereotipi sessisti fanno male, anche alla salute!

Massimo Scattarella, ex concorrente del Gf conosciuto per una bestemmia, rischiando per questo la squalificazione, ma non per le battute sessiste contro le concorrenti femmine, ha accettato dalla televisione una gara di virilità contro un brasiliano muscoloso. Con un braccio di ferro.

E si è fatto male. Dopo la pubblicità la Panicucci avverte gli spettatori che Massimo si è rotto un braccio. La scena prima della pubblicità è impressionante, si vede il braccio che si rompe e tutti che si allarmano.

Questo è il video. Gli stereotipi sessisti fanno male anche agli uomini. Come le donne di spettacolo finiscono all’ospedale per una complicanza dopo un intervento di chirurgia estetica o per aver assunto troppe polverine dimagranti, anche gli uomini vanno all’ospedale dopo le gare di machismo. Il risultato è sempre lo stesso.

Non imitateli!

Sperando non sia un pesce d’aprile!