O SALAMI O CACCIATORI

Quella del Salame ‘Cacciatore’ è una pubblicità brutta e paradossalmente controproducente. Il soggetto maschile guarda una partita di calcio accanto ad una bella donna e una fetta di salame. In un frame ci sono riassunti tutti gli stereotipi sugli uomini, come coloro che guardano solo calcio, che vorrebbero donne disponibili e belle accanto.

La parte più brutta dello spot è rappresentata dall’atteggiamento del “cacciatore” di fronte alla bionda disponibile. Indifferenza totale. La ragazza se ne sta lì accucciata agitandosi alla ricerca di attenzioni che non vengono ricambiate.

In un rapporto normale uomo-donna si sarebbe alzata e se ne sarebbe andata, si sarebbe incazzata o si sarebbe mangiata il salame con lui. Ma nulla di tutto ciò. La giovane secondo il pubblicitario da strapazzo  non mangia perché non vuole rovinarsi la linea o per non intromettersi, non si incazza perché è bella, paziente e sottomessa, non se ne va perché quello è il suo ruolo.

Questo l’ho trovato ancora più sessista del contesto donna nuda+salame+calcio. Sembra suggerire che l’uomo in quanto cacciatore non desidera che una donna abbia desiderio di fare l’amore e che prenda iniziativa per incitarlo.

Come al solito viene proposto ancora lo stereotipo della donna come corpo senza desiderio come un oggetto alla pari di un salame e che quest’ultima debba competere con esso per accaparrarsi le attenzioni dell’energumeno che si guarda la partita.

Dunque l’uomo non soddisfa la donna perché è distratto dal calcio e dal salame.

Proporre  la solita ‘idea dell’uomo come cacciatore sessuomane, come disattento ai desideri della donna e proporre la donna come un essere accondiscendente che deve stare zitta e non rompere i coglioni finché la partita non finisce (e ovviamente disinteressata al calcio) a me mi ha rotto sinceramente.

Come mi ha rotto la donna come oggetto sempre a disposizione per un imbecille che la considera solo un passatempo.

Insomma quello del Salame Cacciatore è proprio uno Spot sbagliato, maschilista, volgare, offensivo sia per l’Uomo che per la Donna.

Sapete quel salame dove potete ficcarvelo?

Per proteste mandiamo un email a info@salamecacciatore.it