contro il commercio che sfrutta le donne

BOICOTTIAMO
le Vele

BOICOTTIAMO
ogni giorno tutti coloro che continuano a credere di poter usare i quarti di corpo femminile pensando di farci degli affari

Ricordatevelo e consideratelo, quando volete fare campagne di promozione e pubblicità: siamo soprattutto donne quelle che acquistano i prodotti

Siamo tante e siamo libere di scegliere

Nonostante tutto, nonostante i machismi e i poteri sprezzanti e i pubblicitari ignoranti e il dominio mediatico sessista e machista

Boicottiamo tutte le merci e i luoghi commerciali che pensano di poter ancora utilizzare quarti di corpo femminile per fare i loro sporchi affari

Che i maschi pubblicitari e i manager lo sappiano e lo ricordino bene si facciano un po’ di conti realistici.
Le donne acquistano e le donne non acquistano.

Resettate il vostro hard disk e cambiate registro cambiate direttore e pubblicitari. Vi conviene come centro commerciale e conviene alla pubblica civiltà.

La campagna BOICOTTIAMO inizia da qui, oggi, ma viene da lontano e va lontano.

Intanto ringraziamo e siamo solidali con le commesse desiderose di dignità e chi le ha sostenute.

Partiamo dalle periferie dell’impero e dalle periferie delle città, arriveremo al cuore dei poteri.

Firmato: donne contro la pubblicità sessista e i poteri machisti