Originally posted on Bambole Spettinate Diavole del Focolare:

La legge 194 è sotto attacco. Non bastavano i 70% dei medici obiettori che hanno praticamente reso quasi illegale la pratica ma tra poco c’è anche una volontà, da parte della Corte Costituzionale, di fare fuori la legge 194 abrogando l’articolo 4, quale recita che la salute della donna è fondamentale, arrivando a anteporre il diritto dell’embrione a quello della donna.

“Nei primi novanta giorni di gravidanza il ricorso alla IVG è permesso alla donna che accusi circostanze per le quali la prosecuzione della gravidanza, il parto o la maternità comporterebbero un serio pericolo per la sua salute fisica o psichica, in relazione o al suo stato di salute, o alle sue condizioni economiche, o sociali o familiari, o alle circostanze in cui è avvenuto il concepimento, o a previsioni di anomalie o malformazioni del concepito[...]“

La volontà del fronte antiabortista, in crescita nel mondo e volto a limitare i diritti…

View original 838 altre parole

About these ads
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: